menu

Startupitalia.eu – «Meno pitch, più piccioli» e altre cose notevoli emerse a Palermo per l’Open Summit Tour

Startupitalia.eu – 18 maggio 2016

http://startupitalia.eu/56241-20160518-ecco-cosa-sta-succedendo-a-palermo-adesso

«Meno pitch, più piccioli» e altre cose notevoli emerse a Palermo per l’Open Summit Tour

In Sicilia la seconda tappa dello StartupItalia! Open Summit Tour 2016, il roadshow di StartupItalia! e Intesa Sanpaolo

C’erano Ludwig, il traduttore intelligente nato in Sicilia, Davide Scarso, il CEO di Morpheus, la startup che ha sviluppato Momo, il robot intelligente studiato per la casa. Ma anche i droni marini e le ragazze di Orange Fiber in video collegamento. Giampaolo Colletti sul palco parla di lavoro, coraggio e capacità di innovare, mentre Arcangelo Rociola ha scattato la foto all’ecosistema delle startup in Sicilia. Serena Tudisco (siciliana, ha organizzato lo Startup Weekend Women’s) si chiede: «Sarà esposta bene?».

Scene da Palermo, dove si è in corso la seconda tappa dello StartupItalia! Open Summit Tour 2016, il roadshow di StartupItalia! e Intesa Sanpaolo in tutta Italia per favorire il dialogo fra le imprese innovative e la banca italiana, con l’obiettivo di valorizzare le più promettenti startup del territorio e presentare Tech-Marketplace, la piattaforma di open innovation di Intesa Sanpaolo. QUI potete seguire la diretta Twitter.

Ma la frase più ad Effetto è stata quella di Fabio Montagnino, direttore generale di dell’icubatore Arca: «Per le startup siciliane ma non solo servono meno pitch e più piccioli» ha sintetizzato durante il suo intervento. Una frase che racchiude un po’ tutto il senso dell’evento dove si sono evidenziate anche grazie alla fotografia scattata dalla redazione di StartupItalia.eu alcuni aspetti dell’ecosistema siciliano. Dove ci sono idee, tantissime e di altissimo valore, ma anche molta difficoltà nel trovare finanziamenti. Qui le 10 cartoline scattate dalla nostra redazione che riassumono le migliori.

L’incontro tra aziende e startup è stato individuato come momento imprescindibile per la crescita del tessuto produttivo e delle realtà innovative. In questo senso va anche il Tech MarketPlace di Intesa Sanpaolo che cerca di diventare un ponte tra aziende e startup per innescare sani processi di open innovation.

L’appuntamento si è tenuto presso la filiale di Intesa Sanpaolo, in piazza Castelnuovo 26. Ha aperto alle 15 Ezio Chiari (Specialista di Innovazione, Innovation Center Intesa Sanpaolo). Poi We are the champions – Talk con i campioni del territorio con Ugo Parodi Giusino (Founder e CEO Mosaicoon), Giovanni De Lisi (Founder Green Rail), Cacace Fabrizio (Amministratore Unico AGRES SPA). Con videomessaggio di Enrica Arena e Adriana Santanocito (Founders Orange Fiber). A metà dell’appuntamento anche Il bello delle debuttanti, pitch delle startup early stage. Chiusura con What’s next? La Sicilia che fa innovazione tra presente e futuro con gli interventi ìdi Alessandro Arnetta (CEO Factory Accademia – Partner Digital Magics Palermo), Dario Maccarone (Head of TIM #WCAP Accelerator Catania), Fabio Maria Montagnino (Direttore Incubatore Arca), Paola Di Rosa (Founder AT Factory).