menu

La Sicilia – Start up, ieri a Palermo premiate le migliori idee

Versione PDF [SCARICA]

La Sicilia – 20 maggio 2016

Start up, ieri a Palermo premiate le migliori idee

PALERMO. Una competizione velica da Palermo a Isola delle Femmine “sposa” una competizione di startup. Succede a Palermo dove fino a domenica, in concomitanza con la “Regatta ESCP Europe 2016” (evento velico internazionale di una delle più antiche business school europee), l’incubatore siciliano “Digital Magics Palermo” organizza una gara fra 16 startup italiane e internazionali. La Regatta ESCP Europe 2016 vede la partecipazione di 450 persone, 45 imbarcazioni e più di 40 nazioni rappresentate che si sfidano nel golfo di Mondello. Contestualmente si svolge un contest in un open space di 500 metri quadri, aperto dalle 8 alle 21 nel cuore della città, per sostenere la nascita e la crescita di startup digitali siciliane. Gli startupper presentano i loro progetti e i loro business innovativi davanti a imprenditori, investitori, aziende e al team dell’incubatore siciliano. La giuria, che sceglie le idee migliori, è composta da Alessandro Arnetta (fondatore e Ceo Factory Accademia e Partner Digital Magics Palermo), Guido Stratta (Hr Business Partner di Enel), Marco Imperato (Cpo Mosaicoon), Lorenzo Barbera (responsabile Marketing Tasca Almerita) e Paolo Facchetti (Global Marketing Red Bull). Ieri sera sono risultate vincitrici le seguenti start up: More, profumi commestibili per cocktail; Cimino, app per poter tenere traccia delle fatture e dei prodotti, per ristoranti, commercianti e produttori; eWinemakers.com, portale del vino per acquistare direttamente dalla cantina.

Versione PDF [SCARICA]